KLIKKA IL BANNER PER PASSARE AL VIDEO

* Nome: Agostino
* Eta:31
* Citta:Montecatini Terme
* Non mi piace:Doppie facce
* Mi piace:Libertà
* Film:Horror
* Libro:La Favola di Cristo
* Colore:Nero
* Frase:Meglio primi all'inferno che secondi in paradiso




Movimento Anarchico Volontario Antiautoritario Felizzanese Fottutamente Antipatico Noncurante Comunitario Umanitario Liberal Pacifista

BLOG NEWS per il "TIBET LIBERO!"














Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001. Alcune delle immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, comunicatelo che provvedero' alla loro pronta rimozione. La riproduzione degli articoli è libera purché non sia modificato l'originale e se ne citi sempre la fonte. Art. 21 della Costituzione Italiana: “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure".




















www.e-referrer.com
online
preferiti

Best american blogs - Blog for USA!


29 dicembre, 2008

I tedeschi sovietici durante la seconda guerra mondiale ( ultima parte 5 )



...Il Kazakhstan fu la principale terra di arrivo, con circa 444.000 deportati. La maggior parte di loro fu inserito nel sistema dei "villaggi speciali". I tedeschi formarono uno degli scaglioni di deportati che soffrì meno le condizioni dell'esilio. Essi arrivarono infatti nei villaggi di deportati in un momento in cui questi si erano parzialmente svuotati dei contadini deportati durante la collettivizzazione, e prima che le deportazioni dei popoli caucasici e crimeani degli ultimi anni della seconda guerra mondiale portassero la popolazione dei luoghi di deportazione a concentrazioni insostenibili. A conferma di ciò, i dati sulla mortalità dei tedeschi nei "villaggi speciali" tra 1941 e 1948 si fermano al 3,5%, una cifra nettamente inferiore allo spaventoso 23,7% di morti tra i deportati dal Nord Caucaso tra 1944 e 1948.
La riabilitazione dei tedeschi sovietici fu lenta. Una risoluzione del Consiglio dei Ministri liberò i primi tedeschi dai "villaggi speciali" nel luglio 1954, sedici mesi dopo la morte di Stalin: erano i bambini sotto i 16 anni. Un anno dopo (maggio 1955) furono liberati i tedeschi mobilitati per il lavoro forzato. Nel dicembre dello stesso anno, infine, fu la volta dei rimanenti 700.000 tedeschi ancora nei luoghi di deportazione. Tuttavia, il decreto di liberazione proibiva esplicitamente ai tedeschi di ritornare nei luoghi dai quali erano stati deportati quindici anni prima, e escludeva qualsiasi risarcimento per le proprietà confiscate: i tedeschi sovietici beneficiavano di un'amnistia, ma rimanevano traditori della patria. Si dovette attendere il 1964 perché l'accusa di tradimento fosse ufficialmente cancellata, senza che però fosse riconosciuto il diritto al risarcimento o al ritorno. Solo nel 1972, infine, fu permesso ai tedeschi sovietici di stabilirsi in qualsiasi zona del territorio sovietico, ma ormai le loro regioni, villaggi e case di origine erano abitate da trent'anni da russi immigrati subito dopo la deportazione. Del resto, la deportazione aveva cancellato molte delle specificità culturali dei tedeschi sovietici, che per decenni non poterono più frequentare scuole in tedesco o leggere libri e giornali stampati nella loro lingua. Se nel censimento del 1926 quasi il 95% dei tedeschi sovietici indicava come lingua madre il tedesco, nel 1970 questa percentuale era scesa al 67%, e al 49% nel 1989.


Inoltre, se all'inizio del secolo i matrimoni erano per la stragrande maggioranza interni alla comunità, negli anni '70 più della metà dei tedeschi era sposato a persone di nazionalità russa o ucraina. Già a partire dagli anni '70, e poi con la "perestrojka" e il crollo dell'URSS ormai l'obiettivo degli ex-deportati non era il ritorno ai luoghi da cui era avvenuta la deportazione, ma l'emigrazione in Germania.

Etichette: , , , ,

Links to this post:

<\$BlogItemBacklinkCreate\$>

Comments on "I tedeschi sovietici durante la seconda guerra mondiale ( ultima parte 5 )"

 

Blogger Eldebug said ... (3:28 AM) : 

please watch this video!

Dear All

For the sixth day Israel continue their massacre against the people of isolated Gaza. about 440 killed and . martyrs and more than 1750 injured with the support of the United states, immobility of Arab and international communities with only a mere verbal condemnations of unjustified violence against the Palestinian people. This was just a verbal accusation of unjustified violence against the Palestinian people.

Arabs, Muslims and Europeans went out into the streets to demonstrate and express their anger against the inhumane treatment suffered by the inhabitants of Gaza who are subjected to hunger, encroachment, and the violation of the all the principles of Human rights. this violence is not only against Hamas as announced by the Israeli media, but it has also affected the mosques, the Islamic University, houses and a school that depends on the United Nations relief for Palestinian refugees (UNRWA) and the Palestinian government buildings in Gaza; the most populated area in the world which increased the total number of civilians victims . Yesterday the Israeli army announced that Gaza has become a military area while relying on a number of additional troops and tanks to prepare for a new ground military invasion to Gaza.


In addition, Israeli armoured forces attacked the boat ''Dignity'' which came from Cyprus and aimed to break the siege of Gaza
We ask you to help Gaza as soon as possible and immediately stop the Israeli massacre against the unarmed Palestinian people and ending the siege on Gaza, and the opening of the Rafah crossing point. The Egyptian authorities refused to open the crossing point in the absence of the Palestinian Authority, and the presence of international observers, and for fear of Israeli air strikes on the border strip in Rafah point while ensuring the transport of wounded Palestinians to the hospital in Egypt because of the shortage of essential medical tools In Gaza.


in the name of humanity And human rights, we ask you to rescue Gaza from the threat of genocide at the hands of the Israeli army

 

post a comment

<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d37858409\x26blogName\x3dBLOG+NEWS\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dLIGHT\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://newsfuturama.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://newsfuturama.blogspot.com/\x26vt\x3d-1787087614375974081', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script><!-- --><div id="b-navbar"><a href="http://www.blogger.com/" id="b-logo" title="Go to Blogger.com"><img src="http://www.blogger.com/img/navbar/1/logobar.gif" alt="Blogger" width="80" height="24" /></a>=form id="b-search" action="http://www.google.com/search"><div id="b-more"><a href="http://www.blogger.com/" id="b-getorpost"><img src="http://www.blogger.com/img/navbar/1/btn_getblog.gif" alt="Get your own blog" width="112" height="15" /></a><a href="http://www.blogger.com/redirect/next_blog.pyra?navBar=true" id="b-next"><img src="http://www.blogger.com/img/navbar/1/btn_nextblog.gif" alt="Next blog" width="72" height="15" /></a></div><div id="b-this"><input type="text" id="b-query" name="q"><input type="hidden" name="ie" value="UTF-8"><input type="hidden" name="sitesearch" value="largadoemguarapari.blogspot.com"><input type="image" src="http://www.blogger.com/img/navbar/1/btn_search.gif" alt="Search" value="Search" id="b-searchbtn" title="Search this blog with Google"><a href="javascript:BlogThis();" id="b-blogthis">BlogThis!</a></div></form></div><script type="text/javascript"><!-- function BlogThis() {Q='';x=document;y=window;if(x.selection) {Q=x.selection.createRange().text;} else if (y.getSelection) { Q=y.getSelection();} else if (x.getSelection) { Q=x.getSelection();}popw = y.open('http://www.blogger.com/blog_this.pyra?t=' + escape(Q) + '&u=' + escape(location.href) + '&amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;n=' + escape(document.title),'bloggerForm','scrollbars=no,width=475,height=300,top=175,left=75,status=yes,resizable=yes');void(0);} --></script><div id="space-for-ie"></div><!-- --><div id="b-navbar"><a href="http://www.blogger.com/" id="b-logo" title="Go to Blogger.com"><img src="http://www.blogger.com/img/navbar/1/logobar.gif" alt="Blogger" width="80" height="24" /></a><form id="b-search" action="http://www.google.com/search"><div id="b-more"><a href="http://www.blogger.com/" id="b-getorpost"><img src="http://www.blogger.com/img/navbar/1/btn_getblog.gif" alt="Get your own blog" width="112" height="15" /></a><a href="http://www.blogger.com/redirect/next_blog.pyra?navBar=true" id="b-next"><img src="http://www.blogger.com/img/navbar/1/btn_nextblog.gif" alt="Next blog" width="72" height="15" /></a></div><div id="b-this"><input type="text" id="b-query" name="q"><input type="hidden" name="sitesearch" value="largadoemguarapari.blogspot.com"><input type="image" src="http://www.blogger.com/img/navbar/1/btn_search.gif" alt="Search" value="Search" id="b-searchbtn" title="Search this blog with Google"><a href="javascript:BlogThis();" id="b-blogthis">BlogThis!</a></div></form></div><script type="text/javascript"><!-- function BlogThis() {Q='';x=document;y=window;if(x.selection) {Q=x.selection.createRange().text;} else if (y.getSelection) { Q=y.getSelection();} else if (x.getSelection) { Q=x.getSelection();}popw = y.open('http://www.blogger.com/blog_this.pyra?t=' + escape(Q) + '&u=' + escape(location.href) + '&amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;n=' + escape(document.title),'bloggerForm','scrollbars=no,width=475,height=300,top=175,left=75,status=yes,resizable=yes');void(0);} --></script><div id="space-for-ie"></div>