KLIKKA IL BANNER PER PASSARE AL VIDEO

* Nome: Agostino
* Eta:31
* Citta:Montecatini Terme
* Non mi piace:Doppie facce
* Mi piace:Libertà
* Film:Horror
* Libro:La Favola di Cristo
* Colore:Nero
* Frase:Meglio primi all'inferno che secondi in paradiso




Movimento Anarchico Volontario Antiautoritario Felizzanese Fottutamente Antipatico Noncurante Comunitario Umanitario Liberal Pacifista

BLOG NEWS per il "TIBET LIBERO!"














Questo BLOG non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità di materiale sugli argomenti trattati. Pertanto, non può considerarsi prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1, comma III della Legge n. 62 del 7.03.2001. Alcune delle immagini pubblicate sono tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, comunicatelo che provvedero' alla loro pronta rimozione. La riproduzione degli articoli è libera purché non sia modificato l'originale e se ne citi sempre la fonte. Art. 21 della Costituzione Italiana: “Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure".




















www.e-referrer.com
online
preferiti

Best american blogs - Blog for USA!


17 gennaio, 2007

ANGOLA





Purtroppo ho avuto questa notizia solo oggi e mi sono andato subito ad informare.Pensate in Angola sono state sfrattate ,con la violenza,circa 6000 persone.Tutto questo per costruire una chiesa ed un centro cattolico.



Una disputa sulla terra in corso fra la Chiesa cattolica e circa 2.000 famiglie nel quartiere di Wenji Maka non è stata risolta. Fra giugno e novembre, un gran numero di famiglie sono state sfrattate con la forza da poliziotti in assetto armato, i quali hanno picchiato i residenti e usato forza eccessiva. Decine di residenti e di attivisti per i diritti umani sono stati arrestati e rilasciati senza accusa nel giro di 24 ore

Etichette: ,

Links to this post:

<\$BlogItemBacklinkCreate\$>

Comments on "ANGOLA"

 

Anonymous Anonimo said ... (10:50 AM) : 

Piero scrive
Quando un privato cittadino sfratta un inquilino da casa sua ci sono mille cavilli da rispettare, diritti dell'inquilino anche se moroso se poi è un drogato od un ex carcerato oppure un disadattato qualsiasi forse non riuscirai mai a mandarlo fuori e ti toccherà pur essendo proprietario ad abitare in affitto.
Questa premessa era necessaria per far capire che al mondo c'è chi può permettersi tutto, anche se predica la solidarietà, se chiede i soldi per le missioni nel mondo, che vuole il 5 % mille delle nostre tasse,eseendo poi disposto a fregarsene della disperazione delle persone e disposto a tutto per costruire che cosa una CHIESA, per cattolici in un paese dove avrebbero più bisogno di case che di chiese.
E ricordiamoci non sentiremo mai un prete, un missionario od un qualsiasi prelato difendere gli sfrattati per la costruzione di una chiesa o di un santuario.
Questa è l'ennesima dimostrazione di come si può predicare bene e razzolare male.

 

Blogger Águas da Vida said ... (1:47 PM) : 

Sono notizia qui a noi lascia impotente!

 

Blogger pequenito said ... (2:19 PM) : 

Tawanda Hondora, dell’Amnesty International's Africa Programme, ha detto:“La chiesa cattolica non dovrebbe chiedere alle autorità dell'Angola di cacciare la gente che occupa la terra assegnata alla chiesa. Tuttavia, il principale responsabile è il governo dell'Angola, che deve non solo arrestare tale azione illegale, ma anche fornire assistenza alle vittime di tali abusi” Amnesty International ha denunciato che il governo dell'Angola sta pianificando, con il supporto del governo cinese, il progetto urbano più grande mai tentato in Africa a scapito delle famiglie più povere.
Amnesty International invita la chiesa cattolica in Angola:
- ad astenersi dall'invitare le autorità dell'Angola allo sgombero delle terre, finché le autorità mettano sul posto una politica edilizia basata sul completo rispetto dei diritti umani e un quadro giuridico che trovi i rimedi efficaci.
- a continuare ad usare la relativa influenza con le autorità per richiedere che siano realizzate le giuste misure per fornire l’alloggiamento sufficiente a coloro che sono stati allontanati con la forza dalla terra assegnata alla Chiesa.

Il governatore della città di Kilamba Kiaxi, Jose Rank Frank, ha detto oggi, a Luanda, che la Chiesa Cattolica non ha mai chiesto lo sgombero degli abitanti che occupano il quartiere Wenji Maka, situato in una terreno appartenente a questo congregazione religiosa. L'arcivescovo di Luanda, D. Damião Franklim, ha riferito che: “La giustizia in situazioni estreme può apparire come un’ingiustizia. Prima di reclamare il diritto di costruire un santuario su quel territorio la Chiesa ha sempre chiesto al Governo di garantire terreni in altre zone alle persone occupanti.” L'arcivescovo inoltre ha dichiarato che in molti casi gli individui hanno messo su costruzioni non appena hanno scoperto che la chiesa aveva intenzione di usare la terra. La lettera specificamente ha accennato il caso di Palanca dove gli insegnanti del collegio del 11 de Novembre (movimento marxista) hanno costruito sulla quella terra quando hanno capito che la chiesa aveva l'intenzione di costruirle lì un'università.

 

Blogger BLOG NEWS said ... (10:09 PM) : 

Ciao Piero ,Deia e pequenito.Per tutti i vostri commenti.pequenito tutte le volte rimango soddisfatto dei tuoi commenti sei una persona che sà il fatto suo!Sai tantissime cose complimenti!Se vuoi posso publicizzare il tuo blog e tu il mio ok ciao

 

Blogger pequenito said ... (10:59 AM) : 

Complimenti a te Agostino, hai grandissime capacità di approfondimento e analisi di ogni situazione, libero da pregiudizi che impediscano di vedere la verità più nascosta. Se un giorno dovessero eleggere il "re Salomone" della blogosfera, voterei te senza ombra di dubbio :-)

 

post a comment

<body><script type="text/javascript"> function setAttributeOnload(object, attribute, val) { if(window.addEventListener) { window.addEventListener('load', function(){ object[attribute] = val; }, false); } else { window.attachEvent('onload', function(){ object[attribute] = val; }); } } </script> <div id="navbar-iframe-container"></div> <script type="text/javascript" src="https://apis.google.com/js/plusone.js"></script> <script type="text/javascript"> gapi.load("gapi.iframes:gapi.iframes.style.bubble", function() { if (gapi.iframes && gapi.iframes.getContext) { gapi.iframes.getContext().openChild({ url: 'https://www.blogger.com/navbar.g?targetBlogID\x3d37858409\x26blogName\x3dBLOG+NEWS\x26publishMode\x3dPUBLISH_MODE_BLOGSPOT\x26navbarType\x3dLIGHT\x26layoutType\x3dCLASSIC\x26searchRoot\x3dhttp://newsfuturama.blogspot.com/search\x26blogLocale\x3dit_IT\x26v\x3d2\x26homepageUrl\x3dhttp://newsfuturama.blogspot.com/\x26vt\x3d-1787087614375974081', where: document.getElementById("navbar-iframe-container"), id: "navbar-iframe" }); } }); </script><!-- --><div id="b-navbar"><a href="http://www.blogger.com/" id="b-logo" title="Go to Blogger.com"><img src="http://www.blogger.com/img/navbar/1/logobar.gif" alt="Blogger" width="80" height="24" /></a>=form id="b-search" action="http://www.google.com/search"><div id="b-more"><a href="http://www.blogger.com/" id="b-getorpost"><img src="http://www.blogger.com/img/navbar/1/btn_getblog.gif" alt="Get your own blog" width="112" height="15" /></a><a href="http://www.blogger.com/redirect/next_blog.pyra?navBar=true" id="b-next"><img src="http://www.blogger.com/img/navbar/1/btn_nextblog.gif" alt="Next blog" width="72" height="15" /></a></div><div id="b-this"><input type="text" id="b-query" name="q"><input type="hidden" name="ie" value="UTF-8"><input type="hidden" name="sitesearch" value="largadoemguarapari.blogspot.com"><input type="image" src="http://www.blogger.com/img/navbar/1/btn_search.gif" alt="Search" value="Search" id="b-searchbtn" title="Search this blog with Google"><a href="javascript:BlogThis();" id="b-blogthis">BlogThis!</a></div></form></div><script type="text/javascript"><!-- function BlogThis() {Q='';x=document;y=window;if(x.selection) {Q=x.selection.createRange().text;} else if (y.getSelection) { Q=y.getSelection();} else if (x.getSelection) { Q=x.getSelection();}popw = y.open('http://www.blogger.com/blog_this.pyra?t=' + escape(Q) + '&u=' + escape(location.href) + '&amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;n=' + escape(document.title),'bloggerForm','scrollbars=no,width=475,height=300,top=175,left=75,status=yes,resizable=yes');void(0);} --></script><div id="space-for-ie"></div><!-- --><div id="b-navbar"><a href="http://www.blogger.com/" id="b-logo" title="Go to Blogger.com"><img src="http://www.blogger.com/img/navbar/1/logobar.gif" alt="Blogger" width="80" height="24" /></a><form id="b-search" action="http://www.google.com/search"><div id="b-more"><a href="http://www.blogger.com/" id="b-getorpost"><img src="http://www.blogger.com/img/navbar/1/btn_getblog.gif" alt="Get your own blog" width="112" height="15" /></a><a href="http://www.blogger.com/redirect/next_blog.pyra?navBar=true" id="b-next"><img src="http://www.blogger.com/img/navbar/1/btn_nextblog.gif" alt="Next blog" width="72" height="15" /></a></div><div id="b-this"><input type="text" id="b-query" name="q"><input type="hidden" name="sitesearch" value="largadoemguarapari.blogspot.com"><input type="image" src="http://www.blogger.com/img/navbar/1/btn_search.gif" alt="Search" value="Search" id="b-searchbtn" title="Search this blog with Google"><a href="javascript:BlogThis();" id="b-blogthis">BlogThis!</a></div></form></div><script type="text/javascript"><!-- function BlogThis() {Q='';x=document;y=window;if(x.selection) {Q=x.selection.createRange().text;} else if (y.getSelection) { Q=y.getSelection();} else if (x.getSelection) { Q=x.getSelection();}popw = y.open('http://www.blogger.com/blog_this.pyra?t=' + escape(Q) + '&u=' + escape(location.href) + '&amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;amp;n=' + escape(document.title),'bloggerForm','scrollbars=no,width=475,height=300,top=175,left=75,status=yes,resizable=yes');void(0);} --></script><div id="space-for-ie"></div>